Che cos'è il counseling?

I più comuni dizionari traducono counseling con consiglio. Ma cio è totalmente fuorviante.

Il counseling professionale è proprio il contrario di un insieme di prescrizioni e/o di consigli.

Il counseling è una relazione d’aiuto che muove dall’analisi dei problemi che assillano il cliente in un certo momento della sua vita. Si diffferenzia quindi dalla consulenza unidirezionale (dall' esperto alla persona che a lui si rivolge), e si struttura invece come a un comune percorso mirato alla valorizzazione delle risorse proprie della persona .

Dunque il counselor:

  • non prescrive e non consiglia
  • non ha la soluzione pronta
  • non dice al cliente cosa deve fare

In compenso:

  • aiuta a riorganizzare il punto di vista attraverso il quale il problema viene interpretato
  • permette una diversa visione della sequenza degli eventi
  • stimola l'ascolto di sé attraverso percorsi di lavoro sul corpo

Nel counseling la soluzione di un problema muove sempre dall’attivazione delle risorse proprie del cliente.

Il counselor aiuta il suo cliente ad aiutarsi.

INFORMATIVA SUI COOKIE
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di utilizzo del sito. Continuando la navigazione nel sito senza cambiare la configurazione del tuo browser, potremo ritenere che accetti di ricevere cookie da questo sito.
In ogni caso, se preferisci, puoi modificare la configurazione dei cookie in qualunque momento. Tutti i moderni browser, infatti, ti consentono di modificare tali impostazioni. Abitualmente puoi trovare queste configurazioni nei menu "opzioni" o "preferenze" del tuo browser.
chiudi